27/08/2011 - 22:32
Grandissima partita dei gialloblù che a Monza battono l'Inter per 3-2.

Un super Chievo batte l'inter 3-2

Sab, 27/08/2011 - 22:32

Grandissima partita dei gialloblù che a Monza battono l'Inter per 3-2.
Pronti via e il Chievo è già pericoloso al secondo minuto con Pellissier che riceve palla in area e gira al centro per Paloschi il cui tentativo trova però l'opposizione di Samuel. Al 6' minuto ancora una percussione del capitano che trova con un passaggio rasoterra Paloschi che conclude ad un soffio dal palo. Al 12' Nagatomo viene servito efficacemente da Milito al limite dell'area ma il suo sinistro finisce alto sulla porta difesa da Puggioni. Al 18' una punizione di Alvarez dalla sinistra trova in area Thiago Motta che colpisce di testa trovando la deviazione in angolo. Al 30' Rigoni imbecca in profondità Pellissier ima il tiro del capitano trova la deviazione di un difensore nerazzurro. Tre minuti più tardi Sammarco viene servito in area dallo scatenato Pellissier, il neo-acquisto conclude a rete ma Lucio fa muro e l'azione sfuma. Al 38' l'Inter va vicinissima al vantaggio con Nagatomo che esplode improvvisamente un sinistro da 25 metri che si stampa sulla traversa. Al 41' risposta immediata del Chievo con Hetemaj protagonista di un assolo che lo porta dal centrocampo al limite dell'area nerazzurra. Il suo destro, deviato, finisce in angolo.
La seconda frazione si apre con il gol di Milito che, ben assistito in area da Faraoni controlla, si gira e segna l'1-0. Al 5' la pronta risposta del Chievo con Théréau che insacca un gran destro da 20 metri. Al 25' il Chievo passa in vantaggio con una precisa punizione di Davide Moscardelli. L'Inter spinge più forte alla ricerca della rete del pareggio. Il Chievo tiene bene il campo e si difende con ordine ripartendo con efficaci contropiede coordinati dal regista peruviano. Al 34' grande opposizione di Squizzi su Santon che da due passi non riesce a superare l'estremo difensore gialloblù. Il numero 18 del Chievo si ripete al 38' vanificando una grande punizione di Stankovic. Al 46' Théréau parte in contropiede e serve Cruzudo che mette Uribe a tu per tu con Castellazzi ma il tiro finisce alto. La parola 'fine' la mette ancora Moscardelli che salta Ranocchia e Faraoni e di destro trafigge Castellazzi. Al 49' Pazzini sigla il 2-3.

F.C. Internazionale-ChievoVerona 2-3
Marcatori: Milito 3' s.t. (I), Théréau 5' s.t. (C), Moscardelli, 25' e al 47' s.t. (C), Pazzini, 49' s.t.

F.C. Internazionale (3-4-3): Julio Cesar (dal 1' s.t. Castellazzi), Lucio (dal 1' s.t. Ranocchia), Samuel, Chivu (dal 1' s.t. Zanetti), Nagatomo (dal 13' s.t. Santon), Cambiasso (dal 36' s.t. Longo), Thiago Motta (dal 1' s.t. Stankovic), Obi (dal1' s.t. Faraoni), Alvarez (dal 36' s.t. Crisetig), Milito, Castaignos (dal 1' s.t. Pazzini). A disposizione: Orlandoni, Caldiroli. All.: Gasperini.

ChievoVerona (4-3-1-2): Puggioni (dal 1' s.t. Squizzi), Sardo (dal 1' s.t. Frey), Morero (dal 1' s.t. Andreolli), Cesar (dal 1' s.t. Mandelli), Jokic (dal 1' s.t. Acerbi), (dal 31' s.t. Dramè) Hetemaj, Rigoni (dal 1' s.t. Vacek), Fatic (dal 31' p.t. Théréau), (dal 46' s.t. Calliari), Sammarco (dal 31' s.t. Uribe), Paloschi (dal 18' s.t. Moscardelli), Pellissier (dal 1' s.t. Cruzado). All.: Di Carlo

Arbitro: Gallione di Alessandria
Assistenti: Bernardoni e Melloni
Ammoniti: Hetemaj (C), Mandelli (C), Samuel (I), Faraoni (I).