#MiRitorniInMente: il nostro #AtalantaChievo

Venerdì 2 Febbraio 2018
#MiRitorniInMente: il nostro #AtalantaChievo

Domenica 4 febbraio alle ore 15.00 andrà in scena per la tredicesima volta in Serie A allo stadio Atleti Azzurri d’Italia il match tra Atalanta e ChievoVerona. Nei precedenti dodici incontri in tre occasioni i gialloblù sono riusciti a conquistare bottino pieno, mentre invece sono due i pareggi e sette i successi neroazzurri.

 

Delle tre vittorie gialloblù la seconda di sempre in terra lombarda fu uno storico 0-2 conquistato nella Stagione 2008/2009 contro un’Atalanta con sedici punti in più in classifica. In quella Giornata gli uomini di mister Domenico Di Carlo riuscirono a strappare una vittoria fondamentale in ottica salvezza.

 

Il primo lampo del match arrivò dopo una decina di minuti sull’asse Marcolini-Makinwa: i due ex atalantini costruirono la prima azione pericolosa neutralizzata solo dall’intervento in uscita di Consigli. Pochi istanti più tardi furono ancora i gialloblù ad andare vicino alla rete del vantaggio con una potente conclusione da venti metri di capitan Pellissier deviata in angolo dall’estremo difensore neroazzurro. Il primo squillo dei lombardi arrivò al termine della prima frazione di gara con un calcio piazzato di Cigarini che colpì la traversa e si spense sul fondo.

 

La ripresa si aprì ancora con il ChievoVerona in avanti e con una punizione di Marcolini che fece tremare il pubblico di casa. La reazione dei bergamaschi arrivò pochi minuti più tardi: le conclusioni dalla distanza trovarono però sulla loro strada un ottimo Sorrentino. Al 24’ della seconda frazione di gioco la sostituzione Marcolini-Langella si rivelò fondamentale per sbloccare il match: fu proprio il nuovo entrato, infatti, a realizzare il goal del vantaggio al 33’ con un diagonale mancino. La ricerca del pareggio aprì ampi spazi per le ripartenze gialloblù e fu proprio da un’azione di contropiede che capitan Pellissier e compagni conquistarono un calcio di rigore per fallo di mano. Glaciale dal dischetto il numero 31 realizzò la rete del definitivo 0-2.

 

In quella Stagione gli uomini di mister Domenico Di Carlo terminarono il loro campionato al 16° posto in classifica a quota 38 punti raggiungendo così l’obiettivo salvezza.

 

26^ Giornata di Serie A – Stagione 2008/2009
Atalanta – ChievoVerona: 0-2
Marcatori: 33’st Langella, 44’st Pellissier rig.

 

Atalanta: Consigli, Garics, Capelli, Manfredini, Bellini, Ferreira Pinto (40’st Zaza), Cigarini (1’st Valdes), De Ascentis, Padoin, Plasmati, Defendi (20’st Cerci).
A disposizione: Coppola, Pellegrino, Peluso, Parravicini.
Allenatore: Luigi Delneri.

 

ChievoVerona: Sorrentino, Frey, Morero, Yepes, Mantovani, Luciano, Marcolini (24’st Langella), Pinzi, Colucci (19’st Bentivoglio), Makinwa (42’st Esposito), Pellissier.
A disposizione: Squizzi, Sardo, Scardina, Bogdani.
Allenatore: Domenico Di Carlo.

 

Arbitro: Paolo Dondarini di Finale Emilia.
Ammoniti: De Ascentis, Valdes.
Espulsi: Manfredini all’81’.

 

ATALANTA Vs CHIEVOVERONA: I PRECEDENTI
Partite giocate allo stadio Atleti Azzurri d’Italia:  12
Vittorie ChievoVerona:  3
Pareggi:  2
Vittorie Atalanta:  7
Totale reti segnate dal ChievoVerona:  9
Totale reti segnate dall’Atalanta:  14