I progetti realizzati

Qui, sintetizzate, alcune delle attività sociali che hanno caratterizzato il percorso della Onlus.

2002 - Brasil
Organizzazione di eventi e partite amichevoli per raccogliere fondi, utilizzati per la realizzazione di tre strutture sportive dedicate ai ragazzi della comunità brasiliana di Alto do Mateus.

2008 – Birmania
Collaborazione con l’associazione Medici per la Pace nel progetto socio-sanitario “Chievo per la Birmania”, dedicato ai bambini e alle donne.

2009 – India
Insieme ai Medici per la Pace, partecipazione all’iniziativa di cooperazione internazionale “Play for life” a favore dei bambini della città di Ranchi, in India, per sottrarli ai pericoli della strada e garantire loro educazione scolastica e cure sanitarie adeguate.

2012 – Perù
Progetto di solidarietà organizzato insieme all’Ong ProgettoMondo Mlal per aiutare i bambini del paese sudamericano. I proventi raccolti dalle attività benefiche sono stati utilizzati per costruire un centro di aggregazione per i ragazzi di uno dei sobborghi più disagiati della capitale peruviana.

2016 – A.NA.VI.
Progetto realizzato insieme all’Associazione Nascere per Vivere e finalizzato all’acquisto di un macchinario per il reparto di Pediatria del Policlinico Giambattista Rossi di Verona. Il ChievoVerona ha raccolto e donato l'intera somma necessaria di 35 mila euro per l'acquisto di un macchinario che mancava alla città di Verona: il CARPEDIEM, un'apparecchiatura elettromedicale per trattamenti di emofiltrazione neonatale.

2017 - UILDM

Progetto realizzato insieme all'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, sezione di Verona, finalizzato all'acquisto di un automezzo personalizzato CuoreChievo, atto al trasporto attrezzato per i disabili, al fine di contribuire allo svolgimento delle attività legate all'associazione UILDM. In merito a tale iniziativa si è svolta la manifestazione “Villa Vecelli in love <3. Cultura e Sport uniti per la solidarietà”, una kermesse a scopo benefico ricca di appuntamenti che è stata aperta lunedì 13 febbraio con l’evento “In cucina con le Chievo Legends” ed il giorno successivo con una cena di gala di beneficenza a Villa Vecelli Cavriani, i cui proventi sono stati devoluti alla UILDM Verona Onlus.