Genoa - ChievoVerona

Serviva una risposta dopo le ultime partite, e risposta migliore i gialloblù non potevano dare in una giornata che si presentava tutt’altro che semplice! Il ChievoVerona ha vinto in rimonta allo stadio Luigi Ferraris contro il Genoa e ha ottenuto la matematica certezza che la stagione 2017/2018 la giocherà ancora una volta in Serie A Tim!

I rossoblù si presentano con una formazione molto offensiva mentre gli uomini di mister Maran sono in campo con il tradizionale 4-3-1-2 con Birsa compagno di reparto di Inglese e Bastien inserito nell’11 iniziale insieme a Izco. Il Genoa spinge da subito sull’acceleratore e al 36’ ha l’occasione di andare in vantaggio grazie a un penalty concesso dall’arbitro Pairetto per un contatto in area tra Cesar e Pandev. Simeone si fa ipnotizzare da Sorrentino e calcia fuori il rigore. Nonostante la grande occasione fallita, i rossoblù trovano il vantaggio a pochi minuti allo scadere del primo tempo, quando Laxalt va sul fondo e mette in mezzo un pallone sul quale si avventa Pandev che da pochi metri non sbaglia. Si va negli spogliatoio sul risultato di 1-0. 

Nel secondo tempo, la reazione del ChievoVerona è veemente. Al 15’ Izco serve Castro al limite dell’area, cross del centrocampista argentino verso il centro dell’area di rigore dove arriva Bastien che con uno stacco imperiale proprio dall’altezza del dischetto del rigore, prende il tempo al ben più altro Munoz e colpisce di testa segnando il momentaneo 1-1. Primo gol in Serie A con il ChievoVerona per il centrocampista belga.

Il Genoa sembra sulle gambe e i gialloblù assestano il colpo del ko che arriva dieci minuti più tardi. Ripartenza velocissima sulla fascia sinistra, Gobbi lascia partire un cross per la testa di Birsa che battezza lo stesso angolino del primo gol e segna il 7° sigillo in campionato, rete che vale vittoria e l’aritmetica salvezza.

Una prova di carattere e di cuore per la truppa di mister Maran che ora vuole terminare nel migliore dei modi questo ennesimo fantastico campionato a partire già da domenica nella sfida contro il Palermo al Bentegodi!