Lollo’s Group rinnova la partnership con il ChievoVerona

Mercoledì 16 Settembre 2020
Lollo’s Group rinnova la partnership con il ChievoVerona

 

L’A.C. ChievoVerona è lieta di annunciare di aver rinnovato l’accordo di partnership con il Gruppo veronese «Lollo’s Group». In particolare, la società ristorativa di Lorenzo Donadel ha deciso di diventare per la stagione sportivo 2020/21 «Partner of the future», allargando il suo raggio d’azione a tutto il Settore Giovanile, oltre alla Scuola Calcio del ChievoVerona sponsorizzata durante la scorsa stagione. 

 

Il marchio «Lollo’s Group» apparirà come main sponsor su tutte le maglie delle formazioni giovanili gialloblù. I locali gestiti dalla società del titolare Donadel, inoltre, saranno le location degli eventi organizzati dal ChievoVerona.

 

Corrado Di Taranto, Direttore Generale AC Chievo Verona

«Rinnovare una partnership è sempre un grande piacere perché significa che nella passata stagione entrambe le parti sono state soddisfatte di quanto fatto insieme; se poi il rinnovo avviene in un momento particolare come quello che stiamo vivendo, l’accordo ha ancora più valore. Inoltre, questa collaborazione ci inorgoglisce perché ci fa capire quanto venga apprezzato esternamente il lavoro che AC Chievo Verona svolge con il settore giovanile e la scuola calcio».

 

Enrico Corvaglia, Responsabile Commerciale AC Chievo Verona

«Lollo’s Group non solo ha rinnovato il suo impegno con la nostra scuola calcio, ma è anche diventato Partner of the Future di tutto il settore giovanile. La partnership ha l’obiettivo di rendere, ancora di più, i locali del Lollo’s Group un punto di riferimento per famiglie, tifosi, abbonati e aziende appartenenti al mondo AC Chievo Verona».

 

Lorenzo Donadel, Socio fondatore Lollo’s Group

«Come gruppo siamo felici di essere nuovamente partner per questo progetto ambizioso che accompagna i nostri giovani nel loro percorso di crescita. È una sinergia e una visione del futuro che si coniuga perfettamente con i nostri obiettivi e le attività del Lollo’s Group».