Numeri gialloblù: un anno da ricordare!

Sabato 31 Dicembre 2016
Numeri gialloblù: un anno da ricordare!

Giornate 1^ - 18^ giornata Serie A Tim 2016/2017

È arrivato alla sosta stagionale con 25 punti, il ChievoVerona bravo a emulare la sua stessa quarta miglior prestazione in Serie A datata 2003/2004. Alle 7 vittorie e ai 4 pareggi hanno contribuito 23 calciatori in campo per 19024 minuti. Sempre presente è risultato Stefano Sorrentino (1731) mentre a Valter Birsa, autore di 4 reti, spetta la palma del miglior marcatore mentre l’inossidabile Capitan Sergio Pellissier è stato sin qui il calciatore preferito nel rilevare un compagno: 9 volte. Assai frequentata nell’ultimo quarto d’ora di gara è risultata l’area avversaria dove gli attaccanti del ChievoVerona hanno colpito in 7 occasioni su 19 mentre inviolata è rimasta la rete gialloblù nei primi 15’ di gara.

 

Di seguito tutti i numeri più significativi dell’intero anno 2016.

 

Gli incontri

Sono state 41 le gare disputate da gennaio a dicembre 2016 dal ChievoVerona. Esclusi i 2 successi riportati in TIM Cup, la squadra di Maran ha raccolto nei 21 incontri giocatisi fino a maggio, l’equilibrato bottino di 7 successi, 7 pareggi e 7 sconfitte mantenendo poi lo standard di rendimento anche nella prima fase di questa stagione, in cui è scesa in campo per 18 volte con 7 V, 4 P, 7 S. Leggermente migliore la media di questi mesi: 1,38 a 1,33.

 

I protagonisti

Sono stati 33 gli elementi utilizzati da mister Maran, di cui 2 (i Primavera Kiyine e Depaoli) solamente in Tim Cup. Vero e proprio stakanovista del campionato gialloblù si è dimostrato Ivan Radovanovic con 2931 minuti giocati in 36 presenze, di cui 33 da titolare. Seguono a ruota Fabrizio Cacciatore (2762 min., 31 pres.) e Lucas Castro (2692 min., 32 pres. più 2 da subentrato).

 

Le reti

Già quota 19 in questa prima parte del torneo 2016/2017, è di 41 realizzazioni il bottino dei cannonieri gialloblù. Sul podio dei 16 bomber, agevolati anche da 2 autoreti, sono saliti Sergio Pellissier e Valter Birsa, entrambi con 7 centri. Secondo posto per Nicola Rigoni (4) e terzo per la coppia Lucas Castro e Riccardo Meggiorini (3)

 

I capitani

In trentanove incontri, sono stati 5 i giocatori del ChievoVerona che hanno indossato inizialmente al braccio la gratificante fascia di capitano. Su tutti lo storico Sergio Pellissier (14), ben surrogato da Bostjan Cesar (11) e Nicolas Frey (9). Oltre a loro Perparim Hetemaj (4) e Dario Dainelli (1).