Maran: “Rispetto e applicazione, questi ragazzi sono un esempio per tutti”

Venerdì, 11 Novembre, 2016 - 14:00
Loading the player...

È stata una mattinata diversa dalle altre per il mister del ChievoVerona Rolando Maran, che è stato ospite della Caserma Duca di Verona per portare la sua esperienza di allenatore ai ragazzi dell'Istituto di Formazione 85° Reggimento Addestramento Volontari che stanno iniziando la carriera militare.

 

Di fronte ad una sala gremita di uomini e donne che hanno ascoltato con molto interesse e attenzione, il mister dei gialloblù si è detto molto emozionato e felice di parlare di fronte a persone che hanno deciso di iniziare un percorso così intenso e difficile.

 

“Sono molto felice di essere qui questa mattina – ha esordito mister Rolando Maran –, anche se devo ammettere che all’inizio ero un pò spaventato all’idea di sedermi dietro a una scrivania con una platea come questa perché io sono un allenatore e un uomo di campo e non un docente. Ma appena sono entrato ho provato un’emozione particolare perché siete ragazzi con un fortissimo senso di responsabilità e vi ringrazio per darmi la possibilità di quelli che penso essere valori importanti all’interno di una squadra di Serie A ”.

 

Ad accogliere mister Maran è stato il Comandante dell’85° Reggimento Addestramento Volontari di Verona, il Colonnello Alessio Gabriele Degortes: “Per noi è un onore e un piacere dare la possibilità a voi ragazzi di ascoltare le parole di Rolando Maran. Anche lui, come me, guida un gruppo di persone che fanno del rispetto delle regole, dell’applicazione e del senso del dovere il loro credo”.

 

Questo è stato il primo di una serie di incontri che si svolgeranno con cadenza trimestrale, in cui i protagonisti saranno le diverse persone che vivono il mondo gialloblù.