Mi ritorni in mente: il nostro #ChievoLazio

Venerdì, 25 Agosto, 2017 - 16:15

Ad una settimana di distanza dalla vittoria contro l’Udinese nell’esordio stagionale, il ChievoVerona si prepara ad affrontare la Lazio in quella che sarà la prima gara del nuovo campionato disputata di fronte al proprio pubblico. Tra i gialloblù e i biancocelesti i precedenti disputati allo stadio Bentegodi vedono i romani in vantaggio grazie ad otto vittorie: sono invece cinque i pareggi e due i successi clivensi.

 

Mi ritorni in mente: il nostro #ChievoLazio

ChievoVerona e Lazio si affrontano alla seconda Giornata di campionato proprio come nella stagione 2015/2016 quando i gialloblù, grazie ad un pirotecnico 4-0, conquistarono una magnifica vittoria strappando applausi a scena aperta.

 

Ad alzare la temperatura già elevatissima in quella calda serata di fine agosto, ci pensarono le strabilianti giocate dei gialloblù: dopo il vantaggio quasi immediato di Riccardo Meggiorini, fu proprio l’attaccante veronese a trasformarsi in assist man realizzando con un colpo di tacco magistrale il passaggio che permise ad Alberto Paloschi di appoggiare in rete il pallone del 2-0. Nonostante il doppio vantaggio, i padroni di casa non smisero di attaccare e al 45’ del primo tempo trovarono la rete del momentaneo 3-0 grazie ad una perfetta punizione mancina, marchio di fabbrica del fresco vincitore del premio “Cangrande del Bentegodi”, Valter Birsa.

 

Nella ripresa i timidi tentativi biancocelesti non smorzarono l’euforia dei sostenitori gialloblù che imperterriti continuarono a spingere la squadra verso la quarta realizzazione di serata. Fu al 23’ del secondo tempo che un Valter Birsa in stato di grazia, al termine di una serpentina palla al piede, servì l’assist del poker gialloblù firmato Alberto Paloschi.

 

 

2^ Giornata di Serie A – Stagione 2015/2016

ChievoVerona – Lazio: 4-0

Marcatori: 13’pt Meggiorini, 30’pt Paloschi, 45’pt Birsa, 23’st Paloschi.

 

ChievoVerona: Bizzarri, Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi, Rigoni (28’st Cacciatore), Hetemaj, Castro, Birsa (39’st Pepe), Meggiorini (42’st Mpoku), Paloschi.

A disposizione: Bressan, Seculin, Dainelli, Mattiello, Sardo, Christiansen, Damian, Pellissier, Inglese.

Allenatore: Rolando Maran.

 

Lazio: Berisha, Basta (1’ st Patric), De Vrij, Gentiletti, Radu, Parolo, Cataldi, Lulic (1’st Morrison), Candreva (14’st Felipe Anderson), Keita, Kishna.

A disposizione: Guerrieri, Hoedt, Braafheid, Konko, Mauricio, Mauri, Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Onazi, Oikonomidis.

Allenatore: Stefano Pioli.

 

Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi.

 

CHIEVOVERONA Vs LAZIO:  I PRECEDENTI

Partite giocate allo stadio Bentegodi: 15

Vittorie ChievoVerona: 2

Pareggi:  5

Vittorie Lazio:  8

Totale reti segnate dal ChievoVerona: 14

Totale reti segnate dall’Udinese: 20