Venezia - ChievoVerona

Match report: 

Arriva nel derby regionale con il Venezia la prima vittoria in campionato per i gialloblù di mister Marcolini. Un successo netto, firmato dalle reti di Giaccherini e Djordjevic, e caratterizzato da diverse occasioni da rete (soprattutto nel secondo tempo) non capitalizzate a dovere. Una vittoria arrivata in superiorità numerica, in seguito all'espulsione diretta rimediata da Aramu dopo soli 4 minuti di gioco, per un fallo a centrocampo ai danni di Esposito. Tre punti che consentono al ChievoVerona di chiudere una volta per tutte le chiacchiere e le distrazioni derivanti dalla (lunga) sessione di calciomercato. Il messaggio che arriva da Venezia è forte: questo è il ChievoVerona, e con questi uomini ci batteremo contro tutti fino alla fine!

 

Pronti via e i padroni di casa restano con un uomo in meno. Un fallo a centrocampo a pallone lontano, tanto ingenuo quanto evidente, di Aramu a Esposito costringe l'arbitro Ros a interrompere il gioco e mandare negli spogliatoi il giocatore di casa. Chi si aspetta strada spianata per i gialloblù, però, si sbaglia: il Venezia con organizzazione e orgoglio prova a mettere in difficoltà la retroguardia di Marcolini, che in realtà vacilla in una sola occasione. All'11' un tiro ben angolato scoccato dall'interno dell'area di rigore da Zuculini costringe Semper a una paratona in tuffo. La partita è nervosa, i contrasti in mezzo al campo superano le azioni da gol, ma quando tutto sembra presagire per un ritorno agli spogliatoi sullo 0-0, al 44' Meggiorini intercetta un pallone al limite dell'area avversaria e serve in area Giaccherini che scarica in rete il pallone dell'1-0.

 

Il secondo tempo è interamente a tinte gialloblù. Prima è Meggiorini che ci prova da 25 metri (tiro a lato di poco), poi è Djordjevic al 19' a deviare in rete un cross rasoterra dalla destra di Dickmann per il raddoppio gialloblù. Non passa neanche un minuto e Obi verticalizza per Meggiorini che si ritrova a tu per tu con Lezzerini: quando il più sembra fatto (dribbling secco al portiere veneziano), Meggio si allunga il pallone che termina sul fondo. Al 32' un'altra occasione clamorosa: questa volta è Djordjevic a vestire i panni di assistman per Vignato, che davanti al poriere si fa respongere in angolo una conclusione di sinistro. È l'ultimo squillo di una partita che ha visto il ChievoVerona meritare i 3 punti: finalmente si può festeggiare sotto la curva davanti ai tanti tifosi accorsi a sostenere i gialloblù!