Primavera 2: Chievo battuto in rimonta nel derby

Hellas Verona – ChievoVerona 4-3


Marcatorii: 11′ Mihai (C), 22′ aut. Terracciano (H), 45′ Grazioli (C); 55′ Cancellieri (H), 73′ Bertini (H), 87′ Jocic (H), 90’+4 Terracciano (H).

Hellas Verona: Borghetto; Terracciano, Bernardi, Coppola, Astrologo, Ilie, Jorgensen  (46′ Jocic), Pierobon, Yeboah, Cancellieri, Florio (70′ Bertini); .
Allenatore: Corrent

Chievo Verona: Rendic, Grazioli, Lubishtani, Mihai, Nador, Vesentini; Tuzzo (67′ Orfei), Bontempi (90′ Arduini), Priore (90′ Oboe), Egharevba (62′ Verzini), Sperti (90′ Meneghini). Allenatore: Mandelli

Arbitro: Monaldi di Macerata; Assistenti: Ciancaglini e Fontemurato.

Note: ammoniti Florio (HV), Lubishtani, Vesentini (CV)

Finisce con una sconfitta per il ChievoVerona il derby d’andata del campionato Primavera 2. I gialloblù non riescono a capitalizzare il vantaggio di tre gol maturato in una scoppiettante prima frazione, dominata ed iniziata a passo veloce con la conversione di un penalty da parte di Mihai, seguito da un’autorete di Terracciano e chiusa in crescendo da una bellissima percussione di Grazioli. La ripresa invece è della formazione di Corrent che recupera il passivo per poi trovare in pieno recupero la rete del sorpasso che condanna gli uomini di Mandelli ad un amaro risultato finale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp