#ChievoCremonese: Di Noia spezza l’egemonia dei centravanti

Sin dall’inizio, precedenti felici quelli del ChievoVerona con i grigiorossi. Era la prima giornata del torneo cadetto 1996/97 quando avvenne il primo incrocio, deciso da un’incornata in tuffo di Michele Cossato. Quel giorno esordiva – a 20 anni e 39 giorni – Salvatore Lanna (340 gare e 6 reti totali).  

La tradizione proseguì con la prima delle due doppiette firmate da Ciro De Cesare in gialloblù e dalla prime (e uniche) segnature con la squadra della Diga del nigeriano Mast Hashimu Garba e di Fabio Ferraresi nell’unico dei tre incontri di Coppa Italia giocato allo stadio Bentegodi.

Lo scorso anno a decidere la sfida fu un gran tiro di Giovanni Di Noia: era la sua prima gara dopo una lunga convalescenza. Il gol? Ovviamente il suo primo!

8/9/1996 – Serie B: 1-0 (M. Cossato)

6/11/1999 – Serie B: 2-0 (De Cesare 2)

15/9/1999 – Coppa Italia: 2-0 (Garba, Ferraresi)

7/12/2019 – Serie B: 1-0 (Di Noia)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp