#VeneziaChievo e la 300^ di «Capitan Icio»

In 5 diverse competizioni sono a tutt’oggi 13 le visite del ChievoVerona a Venezia, tre delle quali nella sola annata 1989/90. Quella stagione infatti al campionato si aggiunsero i due incroci – dapprima nel girone di qualificazione e quindi negli ottavi – della Coppa riservata alle squadre di Serie C, manifestazione in cui il Chievo arrivò alle soglie della finale.

La lunga saga (il primo incrocio assoluto risale addirittura al 1978/79 tra i Dilettanti) racconta di come spesso e volentieri in rete siano andati diversi campioni che hanno vestito entrambe le casacche; oltre a Riccardo Gori e Michele Cossato, singolare il frangente che riguardò Dario Passoni a bersaglio neanche un mese dopo la sua ultima gara coi lagunari.

A suo modo storica fu la sfida del maggio 2001: mentre un’eventuale vittoria avrebbe potuto consegnare alla squadra di Delneri l’aritmetica Serie A (poi centrata sette giorni dopo) Maurizio D’Angelo tagliava il traguardo delle 300 presenze in gialloblù. “Capitan Icio” avrebbe toccato quota 376.

Stag. 1986/87 – Serie C2: 0-0

Stag. 1987/88 – Serie C2: 1-1 (Lazzarin, Pedezoli)

23/8/1989 – C. Italia Serie C: 2-0 (Solimeno 2)

18/1/1990 – C. Italia Serie C: 3-1 (Gori, Folli, Antonello, Solimeno)

Stag. 1989/90 – Serie C1: 3-1 (Rosa, Pertusi, Maran aut., Solimeno rig.)

Stag. 1990/91 – Serie C1: 0-0

23/10/1994 – Serie B: 0-2 (M. Cossato, Melosi)

19/5/1996 – Serie B: 0-0

12/1/1997 – Serie B: 1-1 (Polesel, Passoni)

3/5/1998 – Serie B: 2-0 (Filippini, M. Cossato)

27/5/2001 – Serie B: 2-1 (Di Napoli, F. Cossato, Bazzani)

3/11/2001 – Serie A: 0-0

14/9/2019 – Serie B: 0-2 (Giaccherini, Djordjevic)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp