Sporteconomy “Business Media Partner” gialloblù anche per la stagione 2021/22

Si rinnova la collaborazione tra il ChievoVerona e Sporteconomy, leader nell’informazione applicata all’economia e alla politica dello sport. Con il ruolo di Business Media Partner, l’affermata agenzia di stampa avrà l’obiettivo di proseguire il percorso intrapreso per sviluppare contenuti di sport business dedicati alle attività del club e delle aziende partner anche nella prossima stagione.

Nata nel 2004, Sporteconomy ha innovato il settore dell’informazione giornalistica sviluppando, prima fra tutte nel mercato italiano, una testata online e un linguaggio dedicato ai temi interconnessi al marketing, all’economia e tutto ciò che ruota intorno al mondo del calcio e dello sport, tra media, player e sponsor.

Nel corso del primo anno di partnership, Sportconomy ha valorizzato il brand ChievoVerona e tutte le principali iniziative commerciali e di comunicazione, le novità, le partnership e le attività con i propri partner, oltre ad una particolare attenzione ai valori aziendali e professionali.

«Con questo rinnovo si apre una nuova stagione per la nostra agenzia, nuovamente al fianco dell’area marketing e commerciale dell’A.C. ChievoVerona», dichiara Alberto Morici, direttore ad interim dell’agenzia Sporteconomy.it. «È la prima di una serie di partnership che intendiamo stringere per la stagione 2021/22. Una stagione che si preannuncia storica perché coinciderà con la fine dell’emergenza sanitaria. Anche nel prossimo campionato vestiremo il ruolo di “Business Media Partner” del club clivense, realizzando una serie di contenuti premium. L’obiettivo (come già in questo primo anno di collaborazione) è valorizzare il marchio A.C. ChievoVerona assieme a tutte le aziende del portfolio commerciale. Nel nuovo campionato di Serie B lanceremo anche dei test pilota dedicati all’area perimetrale pubblicitaria presente all’interno del Bentegodi. Crediamo che le sponsorizzazioni siano un mercato in grande sviluppo soprattutto sotto il profilo marketing/creativo. Servono nuove idee per dare maggiore visibilità e attenzione ai messaggi adv presenti negli stadi italiani. Il primo esperimento in tal senso partirà proprio in collaborazione con l’area commerciale dell’A.C. Chievo Verona».

«I risultati ottenuti quest’anno in termini di collaborazione con Sporteconomy parlano da sé», aggiunge Enrico Corvaglia, Responsabile Commerciale AC ChievoVerona. «È stato dunque naturale rinnovare la nostra partnership nell’ambito della comunicazione economico–sportiva con un leader in un campo la cui importanza è oggi da ritenere centrale nello sviluppo di un club che opera nel calcio professionistico e, anzi, è destinata ad avere ulteriore rilevanza in futuro. Nel ruolo di nostro “Business Media Partner”, come è avvenuto nella stagione 20/21, Sporteconomy ci permetterà di accrescere ulteriormente visibilità e brand reputation sia del ChievoVerona sia di tutte le altre realtà imprenditoriali al nostro fianco».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp